Cerca
Dal
Al
SCIOPERO A GROSSETO
Articolo del 30 luglio 2014

Il fenomeno delle pressioni commerciali è cresciuto fino ad assumere dimensioni e contorni inaccettabili.   I colleghi pressati continuamente e con ogni mezzo  per raggiungere ad ogni costo il budget: telefonate, calendari condivisi, controlli serrati e continui, monitoraggi settimanali, giornalieri e persino orari, classifiche nominative,etc, sono vittime di stati di ansia e stress che rischiano di tradursi in veri e propri stati patologici.  

Ci troviamo a intervenire con sempre maggiore frequenza non solo per arginare le pressioni ma, anche, minacce più o meno velate di trasferimento e cambio di ruolo. Troppo spesso  molti errori e il non puntuale rispetto della normativa da parte dei colleghi  sono la pericolosa conseguenza di continue pressioni  ......

Condividi articolo