Cerca
Dal
Al
Home Page - Notizie - Dettaglio articolo
MPS, una nuova cordata corteggia la Fondazione ?
Articolo del 23 dicembre 2013

Da Investire Oggi


Secondo alcune indiscrezioni di stampa apparse su La Repubblica una cordata di investitori italiani e stranieri nonchè di fondi e fondazioni ex bancarie avrebbe presentato alla Fondazione Mps un’offerta per rilevare il 20% della quota detenuta dalla stessa Fondazione Monte Paschi nella banca toscana. Se l’operazione dovesse andare in porto, l’ente presieduto da Antonella Mansi resterebbe con il 13,5% del capitale della terza banca italiana.

L’offerta formulata dalla nuova cordata sarebbe ora sul tavolo della stessa Mansi, la quale non si sarebbe comunque ancora espressa. Secondo i rumors apparsi su La Repubblica,  la fondazione MPS avrebbe chiesto 0,14 euro per azione per cedere la sua partecipazione. In base a questo calcolo quindi, la nuova cordata dovrebbe investire non meno di 350 milioni di euro per mettere la mani sul 20% della quota della banca detenuta dalla Fondazione. 

Ma cosa avverrebbe nel caso in cui la Mansi accettasse l’offerta? Secondo previsioni di Repubblica, la Fondazione potrebbe utilizzare parte dei proventi per sottoscrivere una quota dell’aumento di capitale, restando così con una partecipazione del 5% in Monte dei Paschi di Siena. La nuova cordata, da parte sua, investirebbe altri 500 milioni di euro, per mantenere così una quota del 17% dell’MPS post ricapitalizzazione.

 Intanto Monte dei Paschi a Piazza Affari sta guadagnando il 4,42% a pochi minuti dall’apertura delle contrattazioni. 

Tag articolo
#Aumento #Capitale #
Condividi articolo