Cerca
Dal
Al
Home Page - Notizie - Dettaglio articolo
Mps (-2%) scende in vista scontro in assemblea
Articolo del 13 dicembre 2013

Leggi il documento su www.mps.it


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 13 dic - Banca Mps in netto calo a Piazza Affari, all'indomani della presa di posizione del consiglio di amministrazione che ha ribadito la necessita' di effettuare l'aumento di capitale da tre miliardi gia' a gennaio. I titoli, che sono arrivati a perdere oltre il 3%, adesso cedono il 2% e passano di mano a 0,166 euro

Ieri il consiglio di amministrazione della banca, prendendo atto della richiesta della Fondazione (che verra' portata in assemblea) di posticipare al secondo trimestre 2014 l'aumento di capitale da 3 miliardi, ha ribadito la necessita' di effettuare l'operazione a inizio anno. Secondo il management uno slittamento, oltre ad avere costi aggiuntivi, potrebbe mettere a rischio la salvezza dell'istituto. A questo punto la palla passa all'assemblea del 27 dicembre, con la Fondazione che tuttavia si e' gia' detta contraria a votare a favore di un aumento di capitale varato a gennaio.

'L'incertezza e' assoluta visto che senza l'approvazione della Fondazione e' quasi impossibile che venga approvata la proposta del management - hanno commentato gli esperti di Equita - in questo caso si aprirebbero scenari imprevedibili che potrebbero portare alle dimissioni dei vertici, eventualita' che comprometterebbe in modo irreversibile il successo del piano di ristrutturazione aprendo la strada alla conversione dei Mef bonds'.

emi-

(RADIOCOR) 13-12-13 10:00:56 (0143) 5 NNNN

Condividi articolo