Cerca
Dal
Al
Home Page - Notizie - Dettaglio articolo
Ecco come sarĂ  il Monte dei Paschi d'Europa
Articolo del 20 ottobre 2013

da: linkiesta.it


Un aumento di capitale da 2,5 miliardi per ripagare 3 miliardi (su 4) di Monti bond entro fine 2014, 8mila esuberi e la chiusura di 550 filiali – altre 150 rispetto alle 400 già programmate – al 2017.

Infine, la riduzione dei titoli di Stato in portafoglio di 6 miliardi nei prossimi quattro anni, a quota 17 miliardi. In generale, i bond dovranno coprire il 10% degli attivi, mentre i prestiti il 90 per cento. Sono queste le linee guida del piano industriale del Monte dei Paschi, scritto sotto dettatura di Bruxelles, approvato dal cda ma non ancora dettagliato in quanto in attesa del disco verde da parte della direzione competizione della Commissione guidata da Barroso.

Non è un caso che sia alquanto ottimista sull’Europa, prevedendo nel 2017 una discesa dello spread tra Btp e Bund tedeschi a 160 punti base, dagli attuali 248.

.............................

C’è poi la completa restituzione dei 28 miliardi prelevati dalla Bce nell’ambito delle due tornate di Ltro  tra fine 2014 e prima parte del 2015.

Come reperire la liquidità necessaria? Parzialmente coperta ricorrendo a pronti contro termine, come ha spiegato il direttore finanziario Bernardo Mingrone rispondendo ad un analista nel corso della conference call, e puntando forte sul recupero dei clienti attraverso la neonata banca online Widiba e il private banking.

Sull’interbancario, l’obiettivo è una contrazione del costo del funding sull’interbancario, dove prendere denaro a prestito costa a Mps un tasso vicino  al 2%, l’1,1% rispetto alla media degli altri istituti di credito.........

 

Condividi articolo