Cerca
Dal
Al
Home Page - Notizie - Dettaglio articolo
Mps: pronta cessione back office
Articolo del 11 ottobre 2013

da: Corriere.it


Roma, 11 ott - E' in dirittura d'arrivo la prima rilevante dismissione di asset di Banca Mps prevista dal piano industriale.

La settimana prossima, salvo rinvii dell'ultim'ora, Banca Mps definira' i contorni della cessione delle attivita' di back-office alla cordata Bassilichi-Accenture con circa 1.080 dipendenti.

Lunedi' e' in calendario un cda della banca.

Negli ultime settimane, apprende Radiocor, il progetto ha subito una modifica: Banca Mps non partecipera' alla newco nella quale il gruppo toscano Bassilichi avra' il 60% e Accenture il residuo 40 per cento.

Il Monte, secondo quanto reso noto finora, doveva partecipare alle newco con una quota del 14 per cento.

Per la dismissione la banca sta creando un ramo d'azienda, enucleando le risorse da trasferire alla newco dalla Direzione attivita' amministrative alla quale fanno capo oltre 2mila addetti.

Ggz 11-10-13 16:34:04 (0345)NEWS,SITO,SOLE 3 


Nota della Segreteria

Per quanto sopra, facciamo presente che nessuna informativa ufficiale in merito è stata ancora fornita alle OO.SS..

Sia per la creazione del ramo d'azienda, a cui si fa riferimento nell'articolo, sia per la dismissione (a maggior ragione) devono essere attivate - e ripetiamo ancora non lo sono state - le procedure previste dal CCNL di Categoria funzionali a gestire le ricadute sul Personale e formulare norme esigibili di garanzia rivenienti dall'accordo 19 dicembre 2012. 

 

 

Condividi articolo