Cerca
Dal
Al
Home Page - Notizie - Dettaglio articolo
Antonveneta: chiesti 8 rinvii a giudizio
Articolo del 3 ottobre 2013

(AGI) - Siena, 2 ott. - Otto richieste di rinvio a giudizio sull'operazione di acquisizione di Antonveneta da parte di Monte Paschi sono state presentate oggi al giudice dell'udienza preliminare dai magistrati senesi che seguono l'inchiesta.

Si tratta dell'ex presidente di Mps, Giuseppe Mussari, dell'ex direttore generale, Antonio Vigni, dell'ex presidente del collegio sindacale, Tommaso Di Tanno, dei sindaci revisori, Pietro Fabretti, e Leonardo Pizzichi, di Giovanni Raffaele Rizzi, capo ufficio legale di Mps e della banca d'affari Jp Morgan e di Daniele Pirondini del Cfo.

Archiviazione richiesta per Banca Mps, per Fabrizio Rossi, vicedirettore centrale e Marco Morelli, responsabile finanziamento di Antonveneta.
 


Mps: seconda udienza processo Alexandria, in aula solo Baldassarri

(ASCA) - Siena, 3 ott - Al via a Siena la seconda udienza del processo con rito immediato che vede imputati l'ex presidente di Mps Giuseppe Mussari, l'ex Dg Antonio Vigni e l'ex capo dell'area finanza Gianluca Baldassarri per ostacolo alle funzioni dell'autorita' di vigilanza. Come nel caso della prima udienza, in aula e' presente il solo Baldassarri. Oggi il collegio dovra' decidere sulle richieste di costituzione parte civile avanzate da Banca Mps, Banca d'Italia (che e' anche parte offesa), dalle associazioni dei consumatori Adusbef, Codacons, Confconsumatori, da circa 200 tra risparmiatori e piccoli azionisti. Il caso al centro del processo e' quello relarivo alla ristrutturazione di Alexandria: secondo i Pm Aldo Natalini, Antonino Nastasi e Giuseppe Grosso, il contratto cosiddetto 'mandate agreement' stipulato da Mps con banca Nomura sarebbe stato occultato nella cassaforte di Vigni. Una tesi respinta dagli imputati. afe/cam 

Tag articolo
#ANTONVENETA #MUSSARI #RINVIO #GIUDIZIO #Mussari #Vigni
Condividi articolo