Cerca
Dal
Al
Home Page - Notizie - Dettaglio articolo
Inchiesta Mps, da Bankit sanzioni agli ex vertici
Articolo del 13 agosto 2013

Il contenuto di questo articolo, pubblicato da Sienafree.it - che ringraziamo - esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di questo sito, che rimane autonoma ed indipendente. 


La Banca d'Italia ha disposto una serie di sanzioni amministrative pecuniarie per i componenti del vecchio Cda e del vecchio collegio sindacale di Mps , fra i quali l'ex presidente dell'istituto Giuseppe Mussari, per un totale di circa 1,3 milioni di euro. In particolare Palazzo Koch a Mussari richiede 90 mila euro per violazione delle disposizioni in materia di politiche e prassi di remunerazione e incentivazione da parte dei componenti il cda.

In particolare la Banca d'Italia ha disposto sanzioni di 129.110,00 euro per Massimiliano Capece Minutolo del Sasso, Graziano Costantini, Lorenzo Gorgoni, e di 90mila euro oltre che per Mussari anche per Ernesto Rabizzi, Turiddo Campaini, Frederic Marie de Courtois, Alfredo Monaci, Andrea Pisaneschi e Carlo Querci, tutti ex componenti del cda di Rocca Salimbeni. Sempre una sanzione di 90 mila euro è stata disposta anche per gli ex componenti del Collegio sindacale Tommaso Di Tanno, Paola Serpi e Marco Turchi, per violazione delle disposizioni in materia di politiche e prassi di remunerazione e incentivazione e violazione degli obblighi di comunicazione all'Organo di Vigilanza da parte dei componenti il Collegio sindacale. In totale le sanzioni ammontano a 1.287.330 euro.

Condividi articolo