Cerca
Dal
Al
Home Page - Notizie - Dettaglio articolo
Inchiesta frode fiscale: avvisi chiusura indagine
Articolo del 20 luglio 2013

Il contenuto di questo articolo, pubblicato da ASCA - che ringraziamo - esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di questo sito, che rimane autonoma ed indipendente.


20 Luglio 2013 - 11:03

(ASCA) - Siena, 20 lug - La Procura di Siena ha inviato gli avvisi di chiusura indagine a 11 persone, tra cui ex vertici di Mps, nell'ambito di una inchiesta su una presunta frode fiscale.

La notizia, anticipata da alcuni organi di stampa, trova conferme da fonti giudiziarie.

Gli avvisi di chiusura indagine sono arrivati, tra gli altri, agli ex presidenti di Mps Pierluigi Fabrizi e Giuseppe Mussari e agli ex direttori generali Emilio Tonini e Antonio Vigni.

L'inchiesta, condotta dalla Guardia di Finanza, era partita un paio di anni fa, quando erano state condotte anche alcune perquisizioni.

L'ipotesi degli inquirenti, secondo quanto afferma la cronaca senese del quotidiano 'La Nazione', e' che tra il 2005 e il 2009 sarebbero state poste in essere una serie di operazioni finanziarie di investimento in titoli esteri (sfruttando la disarmonia della normativa fiscale in materia di imposte) con lo scopo di aggirare la legge e pagare meno tasse. L'ipotesi del Pm Antonino Nastasi, afferma il quotidiano, e' che non siano state versate imposte per oltre 170 milioni di euro.

afe/uda

Condividi articolo