Cerca
Dal
Al
Home Page - Notizie - Dettaglio articolo
MPS: liquidità migliorata e patrimonio adeguato
Articolo del 31 maggio 2013

Il contenuto di questo articolo, pubblicato da it.notizie.yahoo.com - che ringraziamo - esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di questo sito, che rimane autonoma ed indipendente.


(ASCA) - Firenze, 31 mag - Per Mps ''a seguito degli interventi effettuati, la situazione di liquidita' e' migliorata'' e ''il capitale e' ampiamente adeguato rispetto ai vigenti limiti regolamentari''. Lo scrive la Banca d'Italia, in un documento pubblicato sul proprio sito Internet. ''L'azione di vigilanza - sottolinea Palazzo Koch - ha portato ad incrementare il coefficiente patrimoniale (total capital ratio) del gruppo MPS dal 9,3% di fine 2008 al 16,3% a marzo 2013 (a fronte di un minimo regolamentare dell'8%). L'intervento pubblico e' stato funzionale al perseguimento dei piu' elevati obiettivi indicati dall'EBA nella risoluzione del dicembre 2011 e all'attuazione del piano di ristrutturazione''. Negli ultimi anni, spiega Bankitalia, ''Banca MPS e' stata sottoposta a un'intensa attivita' di vigilanza che ha consentito di individuare e interrompere comportamenti anomali a elevata rischiosita' inducendo la banca a rafforzare i presidi organizzativi e di controllo. La situazione aziendale e' tuttora seguita con attenzione dalla Vigilanza, in una serrata interazione con il nuovo management aziendale, impegnato nell'attuazione di un ampio piano di ristrutturazione volto a innalzare il grado di efficienza e a ripristinare adeguati livelli di redditivita'''.


Potete leggere i principali interventi di vigilanza sul Gruppo MPS da parte di Banca d'Italia 
Maggio 2013 

Condividi articolo