Cerca
Dal
Al
La Sindrome dell’ergastolano
Articolo del 23 settembre 2015

È vietato abituarsi al peggio

La “sindrome dell’ergastolano” è quella dimensione psicologica che, facendoci perdere la speranza in un futuro migliore, lascia un pericoloso spazio alle persone più spregiudicate intorno a noi, alle quali permettiamo di avanzare ingiustificatamente in una vera e propria azione di accerchiamento della nostra persona, contro ogni forma di rispetto umano, quasi che la regola per tutti sia quella di essere dominati esclusivamente dalla propria ambizione e dal mero tornaconto.

Homo homini lupus est”, diceva Plauto ancora nell’anno 495. Cioè: “l’uomo è lupo per l’uomo”, per designare lo stato di natura in cui gli uomini, soggiogati dall’egoismo, si combattono l’un l’altro per sopravvivere, in un cannibalismo infinito.......(segue)

Condividi articolo